Verso l'introduzione delle targhe personali: ecco cosa c'è da sapere

Il ministro delle Infrastrutture, Danilo Toninelli, ha proposto l'attuazione di una norma rimasta in disuso da quasi 10 anni, ossia quella delle targhe personali, le quali seguiranno l'intestatario e non più il veicolo. A partire dalla data in vigore del nuovo regolamento che definisce la materia, chi acquisterà un mezzo nuovo (quale automobile, motoveicolo o rimorchio) possiederà una targa "personale" che avrà validità per 15 anni (alla scadenza ne verrà ristampata un'altra uguale). Nel caso di compravendita di usato, la targa rimane al cedente e la targa dell'acquirente verrà apposta sul veicolo usato appena acquistato. Qualora invece si venda un veicolo senza acquistarne un altro, la targa dovrà essere staccata e, entro un anno, consegnata alla Motorizzazione, pena la disattivazione della stessa senza la possibilità di "abbinarla" ad un nuovo veicolo. 

L'unica eccezione alla disciplina sulla targa personale riguarda le auto storiche e d'interesse collezionistico: in questo caso la targa segue il veicolo. 

A fronte di tali novità permangono ancora molti dubbi e incertezze. Per fare un esempio si potrebbe configurare il caso in cui la targa venga detenuta illegalmente e successivamente rubata: a questo punto sarebbe molto semplice appropriarsi di un auto a sua volta rubata e utilizzata per commettere reati. Non resta quindi che aspettare le prossime novità in materia.

Pubblicato il 23/03/2019 Automultiservice sas, Acquistiamo autoveicoli, incidentati, fusi, chilometrati, con problemi meccanici, Minerbio (Bologna) compriamo, auto, veicoli, macchina, incidentata, problemi, Bologna, vendita, auto, noi compriamo auto, rottamare, rottamazione, usata, chilometrata, veicoli, macchina

 

Stampa Email

Multa irrogata da vigile fuori servizio: è valida?

La Cassazione, con recente ordinanza, accoglie il ricorso di un'automobilista al quale era stata elevata una multa da un comandante della Polizia Municipale fuori servizio per aver effettuato un sorpasso ad elevata velocità e in prossimità di un'intersezione.

La Corte, in particolare, ha affermato che a differenza delle altre forze di polizia, quali Polizia di Stato, Carabinieri e Guardia di Finanza, la Polizia Municipale possiede la qualifica di ufficiale giudiziario solo in servizio; ciò significa che gli appartenenti alla Polizia Municipale potranno rilevare violazioni del codice della strada (e quindi in funzione di ufficiale giudiziario) solo limitatamente al tempo in cui sono in servizio e soltanto nel territorio di appartenenza.

 

Pubblicato il 16/03/2019 Automultiservice sas, Acquistiamo autoveicoli, incidentati, fusi, chilometrati, con problemi meccanici, Minerbio (Bologna) compriamo, auto, veicoli, macchina, incidentata, problemi, Bologna, vendita, auto, noi compriamo auto, rottamare, rottamazione, usata, chilometrata, veicoli, macchina

Stampa Email

Il permesso per transitare nelle Zone a Traffico Limitato si trasferisce con la proprietà dell'auto?

La recente ordinanza della Corte di Cassazione n. 5338/2019 ha risposto negativamente a tale domanda. La stessa ha infatti affermato che il permesso per circolare nelle ZTL è legato esclusivamente alla persona (la quale ha richiesto il permesso per motivi di lavoro o di residenza) e non al veicolo. Il caso concreto prevedeva, in particolare, il ricorso da parte di una signora la quale, avendo acquistato un auto provvista del suddetto permesso, si era vista recapitare a casa multe emesse dalla Polizia Municipale in quanto aveva circolato nelle c.d. Zone a traffico limitato.

Erroneamente infatti, si è tenuti a pensare che il permesso di accesso alle ZTL sia collegato alla targa del veicolo, tuttavia, la Cassazione ha stabilito che il permesso segue il proprietario del veicolo stesso e di conseguenza, non si trasmette automaticamente con il passaggio di proprietà dell'auto medesima. Per questi motivi, sarà sempre necessario che l'interessato si rivolga al Comune per ottenere il proprio permesso di accesso alle ZTL.

Pubblicato il 09/03/2019 Automultiservice sas, Acquistiamo autoveicoli, incidentati, fusi, chilometrati, con problemi meccanici, Minerbio (Bologna) compriamo, auto, veicoli, macchina, incidentata, problemi, Bologna, vendita, auto, noi compriamo auto, rottamare, rottamazione, usata, chilometrata, veicoli, macchina

Stampa Email

Cassazione: passeggero senza cintura? Ne risponde il conducente

Con una recente ordinanza la Corte di Cassazione ha confermato un indirizzo giurisprudenziale da tempo ormai consolidato. Spetta sempre al conducente, infatti, far rispettare le norme di sicurezza ai passeggeri; tuttavia, vi è una distinzione nel caso in cui questi siano maggiorenni o minorenni.

Qualora il passeggero sia maggiorenne, lo stesso risponderà del mancato utilizzo delle cinture con una multa (fino a 83 €) senza tuttavia subire decurtazione dei punti o sospensione della patente. Nel caso in cui il passeggero sia minorenne e oltre al conducente, non vi è nessuno che può sorvegliarlo, è solo il conducente l'unico responsabile, il quale potrà rispondere anche con la decurtazione dei punti o la sospensione della patente qualora vi sia stata reiterazione della condotta condotta in due anni.

Pubblicato il 04/03/2019 Automultiservice sas, Acquistiamo autoveicoli, incidentati, fusi, chilometrati, con problemi meccanici, Minerbio (Bologna) compriamo, auto, veicoli, macchina, incidentata, problemi, Bologna, vendita, auto, noi compriamo auto, rottamare, rottamazione, usata, chilometrata, veicoli, macchina

Stampa Email

Ecotassa ed Ecobonus tra rincari e sconti: le novità 2019

 

La legge di stabilità del 2019 ha precisato che chiunque acquisti un auto nuova dopo il 1° marzo, dovrà pagare una somma aggiuntiva, la c.d. "ecotassa" qualora l'auto in questione superi un certo livello di CO2. In particolare si prevede una maggiorazione di:

- 1.100 € nel caso di 160 grammi di CO2/km

- 1.600 € nel caso di 175 gr CO2/km

- 2.000 € nel caso di 200 gr CO2/km

- 2.500 € nel caso di 250 gr CO2/km

Per quanto riguarda il c.d. "ecobonus" verranno premiati coloro che acquisteranno un auto a bassa emissione di CO2, quindi principalmente veicoli ibridi e elettrici. In particolare vengono previsti sconti per le auto con emissioni da 0 a 70 gr/km con prezzo di listino inferiore a 50.000 €. In particolare: ecobonus da 4.000 € o 6.000 € (nel caso di rottamazione della vecchia auto da euro 1 a euro 4) da 0 a 20 gr/km; ecobonus da 1.550 € (2.500 € con rottamazione) da 21 a 70 gr/km.

Pubblicato il 23/02/2019 Automultiservice sas, Acquistiamo autoveicoli, incidentati, fusi, chilometrati, con problemi meccanici, Minerbio (Bologna) compriamo, auto, veicoli, macchina, incidentata, problemi, Bologna, vendita, auto, noi compriamo auto, rottamare, rottamazione, usata, chilometrata, veicoli, macchina

Stampa Email

Rottamazione del vostro veicolo tramite il nostro partner

   Nuova Autodemolizione Destro di PEIPED s.r.l.

Via del Lavoro 14 -40061- Minerbio (Bologna)

Autodemolizione Gratis* per veicoli di nessun valore commerciale

* escluso spese PRA circa €70,00 unatantum e 30 km da sede

 

AUTOMULTISERVICE s.a.s.

Unita Locale : Via del Lavoro 14 -40061- Minerbio (BO)

Sede Legale : Viale dell'Industria 23/b -35129- Padova (PD)

P.iva 04704900283  info@automultiservice.it   338.7487.512 ** 347.6136.120

Note legali     Condizioni d'uso e presa visione informativa    Privacy clienti/fornitori   Privacy Informativa UE 2016/679  Contatti