Pedone investito: la colpa è sempre dell'automobilista?

Partiamo da un presupposto: il pedone ha sempre ragione anche se non attraversa sulle strisce. Anzi, non sempre. Vi sono infatti delle ipotesi in cui nel caso di investimento di un pedone fuori dalle strisce, l'automobilista non può rispondere né penalmente né civilmente per il risarcimento del danno. La circostanza che si prospetta, come anche affermato dal Tar Lombardia, è quella per cui un pedone attraversi la strada su un tratto poco illuminato e in presenza di una folta vegetazione tale per cui sarebbe stato estremamente difficile per il conducente accorgersi della sua presenza.

Nel caso di investimento, pertanto, il pedone non avrà ragione, anzi, la colpa dell'incidente stradale dovrà essere attribuita alla sua imprudenza. Nel caso in cui il pedone attraversi su un tratto di strada dove le strisce ci sono ma si trovano a meno di 100 metri dal punto di attraversamento, egli rischia una multa. Tuttavia, qualora le strisce sono a più di 100 metri si può attraversare ma con estrema attenzione, seguendo una linea retta e non obliqua. Nel caso di investimento, con riferimento a queste ultime ipotesi, la colpa sarà da attribuire al conducente.

 

Pubblicato il 28/12/2018 Automultiservice sas, Acquistiamo autoveicoli, incidentati, fusi, chilometrati, con problemi meccanici, Minerbio (Bologna) compriamo, auto, veicoli, macchina, incidentata, problemi, Bologna, vendita, auto

Stampa Email

Auto abbandonata nel parcheggio condominiale: il proprietario può essere condannato

L'auto abbandonata nel parcheggio condominiale costituisce un rifiuto speciale qualora si tratti di veicolo destinato alla demolizione, cioè: ufficialmente privo delle targhe di immatricolazione o qualora risulti in evidente stato di abbandono. Affinché possa qualificarsi come rifiuto è necessario verificare se il proprietario ha ancora intenzione di servirsene, quindi verificare la sua effettiva inutilizzabilità e verificare se l'utilizzo del veicolo medesimo non sia più in concreto possibile, nel caso in cui, ad esempio, sia assente il motore o altri suoi elementi indispensabili.

Qualora quindi l'auto viene qualificata come rifiuto speciale, sarà necessario trattarla come tale pena l'irrogazione di una multa che può arrivare fino a 2.000 €.

 Pubblicato il 22/12/2018 Automultiservice sas, Acquistiamo autoveicoli, incidentati, fusi, chilometrati, con problemi meccanici, Minerbio (Bologna) compriamo, auto, veicoli, macchina, incidentata, problemi, Bologna, vendita, auto

Stampa Email

Multe ZTL: quante volte si paga?

 

Quando in città troviamo il cartello “varco attivo” significa che percorrere quel tratto di strada è vietato, pertanto qualora capiti di attraversare la ZTL verranno recapitate al conducente tante multe quanti sono stati gli attraversamenti attraverso il varco attivo. Tuttavia, qualora si tratti di una situazione come ad esempio la ricerca di un parcheggio (che quindi presuppone il percorrere la medesima tratta a breve distanza di tempo) la Cassazione (sentenza n. 22028/2018) è concorde nell’affermare che al conducente gli sarà consegnata una sola multa.

Tuttavia, spetta sempre al giudice di primo grado valutare se e quando potrà parlarsi di “breve lasso di tempo” circostanza essenziale affinché potrà essere imputata al conducente una sola multa e di conseguenza annullare tutte le altre.

 Pubblicato il 15/12/2018 Automultiservice sas, Acquistiamo autoveicoli, incidentati, fusi, chilometrati, con problemi meccanici, Minerbio (Bologna) compriamo, auto, veicoli, macchina, incidentata, problemi, Bologna, vendita, auto

Stampa Email

Incidenti stradali: no risarcimento senza ispezione veicolo

Il danneggiato di un sinistro stradale che non fa ispezionare dal perito assicurativo la propria automobile, la bicicletta o il proprio motorino coinvolto in un incidente, non potrà ottenere il risarcimento dei danni perché non ha permesso alla compagnia assicurativa di formulare alcuna offerta risarcitoria.

Ad affermarlo è la stessa Corte di Cassazione con sentenza n. 1829/2018 che ha rigettato il ricorso di uomo il quale aveva impedito alla compagnia assicurativa di ispezionare la propria bicicletta coinvolta in un sinistro stradale.

 

Pubblicato il 06/12/2018 Automultiservice sas, Acquistiamo autoveicoli, incidentati, fusi, chilometrati, con problemi meccanici, Minerbio (Bologna) compriamo, auto, veicoli, macchina, incidentata, problemi, Bologna, vendita, auto

Stampa Email

Autovelox: multe nulle se manca la segnalazione

 
L'obbligo di avvertire gli automobilisti della presenza di un rilevatore di velocità spetta all'Autorità che utilizza tali sistemi di controllo, i quali sono inoltre obbligati a porre, sulla carreggiata, cartelli a distanza opportuna rispetto alla posizione dell'apparecchio.
Quindi, la mancata indicazione nel verbale e successiva prova a cura dell'Autorità del perchè la cartellonistica non era stata adeguatamente posizionata, comporta la nullità della multa. Ciò viene stabilito dall'art. 4 della legge n. 168/2002 e recentemente anche dal Giudice di Pace di Avezzano con sentenza n. 408/2018.
 
Pubblicato il 01/12/2018 Automultiservice sas, Acquistiamo autoveicoli, incidentati, fusi, chilometrati, con problemi meccanici, Minerbio (Bologna) compriamo, auto, veicoli, macchina, incidentata, problemi, Bologna, vendita, auto

Stampa Email

Rottamazione del vostro veicolo tramite il nostro partner

   Nuova Autodemolizione Destro di PEIPED s.r.l.

Via del Lavoro 14 -40061- Minerbio (Bologna)

Autodemolizione Gratis* per veicoli di nessun valore commerciale

* escluso spese PRA circa €70,00 unatantum e 30 km da sede

 

AUTOMULTISERVICE s.a.s.

Unita Locale : Via del Lavoro 14 -40061- Minerbio (BO)

Sede Legale : Viale dell'Industria 23/b -35129- Padova (PD)

P.Iva 04704900283  info@automultiservice.it   338.748.7512 * 338.726.5091 * 347.6136.120

Note legali     Condizioni d'uso e presa visione informativa    Privacy clienti/fornitori   Privacy Informativa UE 2016/679  Contatti