Ora è lecito parcheggiare l'auto davanti al proprio garage

Il Tribunale di Vicenza con sentenza n. 984/2015 stabilisce che è lecito parcheggiare la propria auto davanti al proprio garage purché ciò non ostruisca il transito di condòmini e altre automobili e purché non comporti un mutamento della destinazione del bene comune. La decisione espressa da tale Tribunale trova applicazione per tutti i condòmini e potrà essere deliberata a maggioranza dall’assemblea condominiale.

Il Tribunale nel caso di specie, afferma che la possibilità di parcheggiare la propria auto davanti al proprio box, viene prevista in modo da garantire un’ulteriore modalità di utilizzo dello spazio comune senza ovviamente, creare situazioni di “sosta incondizionata” né disparità di trattamento tra i vari condòmini.

Pubblicato il 09/02/2019 Automultiservice sas, Acquistiamo autoveicoli, incidentati, fusi, chilometrati, con problemi meccanici, Minerbio (Bologna) compriamo, auto, veicoli, macchina, incidentata, problemi, Bologna, vendita, auto

Stampa Email

Si può parcheggiare se non c'è il "passo carrabile"?

Il passo carrabile (o passo carraio) costituisce uno sbocco di un’area privata su un’area pubblica. I passi carrai devono essere individuati con apposita segnaletica la quale vieta alle macchine di sostare davanti ad essa. Per ottenere tale cartello, quindi, è necessario fare richiesta al Comune, il quale è l’unico soggetto autorizzato a concedere il cartello da apporre all’ingresso della proprietà privata per impedire ad altri il parcheggio davanti alla stessa. Tale autorizzazione ha un costo (in base all’ente di riferimento) che può oscillare tra i € 30 e € 50 annui.

Si evince, di conseguenza, che i cartelli “fai da te” senza un’espressa autorizzazione del Comune, non hanno alcun valore legale anzi, il proprietario del cancello o del garage rischia di pagare una multa.

Pertanto, se è vietato parcheggiare davanti a un cancello dove è presente il cartello di “passo carrabile” non sarà tuttavia vietato parcheggiare dove tale cartello non sia affisso. Tale possibilità sussiste anche qualora il proprietario del cancello abbia ottenuto l’autorizzazione ma si sia dimenticato di apporre il cartello all’esterno: in questo caso l’automobilista potrà parcheggiare comunque la propria auto perché senza cartello esposto, non poteva essere a conoscenza del divieto.

Pubblicato il 02/02/2019 Automultiservice sas, Acquistiamo autoveicoli, incidentati, fusi, chilometrati, con problemi meccanici, Minerbio (Bologna) compriamo, auto, veicoli, macchina, incidentata, problemi, Bologna, vendita, auto

Stampa Email

Fermo amministrativo auto 2019: come funziona

Il fermo amministrativo è un procedimento esecutivo disposto dall’Agenzia delle Entrate Riscossione (ex Equitalia) nei confronti del contribuente qualora questi non abbia provveduto a pagare le cartelle esattoriali entro 60 giorni. Il veicolo sottoposto a fermo non potrà, pertanto, circolare su strada, non potrà essere radiato dal PRA o esportato all’estero o demolito; tuttavia potrà essere venduto ma il nuovo acquirente non potrà comunque far circolare il veicolo o demolirlo.

Qualora il debito sia superiore a 800 euro sarà possibile disporre il fermo su un solo veicolo, qualora si tratti di un debito compreso tra i 2.000 e 10.000 euro sarà possibile procedere al fermo di massimo 10 veicoli; se invece il debito è superiore a 10.000 euro potrà essere disposto il fermo su tutte le auto che il contribuente possiede. Si ricorda che per i debiti inferiori a 1.000 euro, l’Ente di riscossione dovrà obbligatoriamente inviare due solleciti di pagamento.

Ma come si toglie il fermo amministrativo? Il contribuente dovrà pagare entro 30 giorni dalla data di notifica della comunicazione del fermo, in questo caso il debito decade. È possibile procedere anche alla rateizzazione del proprio debito: ciò comporta una sospensione del fermo da parte dell’Agenzia delle Entrate Riscossione con la contestuale possibilità di poter circolare con il proprio veicolo.

Per quanto riguarda il bollo: non si può pagare il bollo finché permane il fermo.

Per quanto riguarda l’assicurazione: se il veicolo soggetto a fermo è parcheggiato in garage privato è possibile non assicurarlo; se invece è parcheggiato su strada e qualora venga coinvolto in un incidente stradale l’assicurazione non pagherebbe il danno.

Pubblicato il 26/01/2019 Automultiservice sas, Acquistiamo autoveicoli, incidentati, fusi, chilometrati, con problemi meccanici, Minerbio (Bologna) compriamo, auto, veicoli, macchina, incidentata, problemi, Bologna, vendita, auto

Stampa Email

Incidente con veicolo non assicurato: chi paga?

Nel caso in cui si rimane coinvolti in un sinistro stradale e l'altro mezzo è sprovvisto di copertura assicurativa è normale chiedersi chi debba pagare, visto che come si suol dire "tanto è l'assicurazione che paga!". Niente paura, qualora ciò dovesse capitare, ci pensa il Fondo di garanzie di vittime della strada il quale si occupa infatti, di liquidare i danni nei casi in cui ad essere coinvolti in sinistri siano veicoli o natanti non identificati, non assicurati, o assicurati con imprese poste in liquidazione coatta amministrativa.

Ciò viene confermato dalla stessa Corte di Cassazione la quale sostiene come il soggetto debole, ossia il soggetto danneggiato, nonostante l'altro veicolo possegga un contrassegno assicurativo ma è privo di tutti gli elementi prescritti dalla legge (come ad esempio il numero di polizza), non può vedersi negato l'ottenimento del risarcimento.

 

Pubblicato il 04/01/2019 Automultiservice sas, Acquistiamo autoveicoli, incidentati, fusi, chilometrati, con problemi meccanici, Minerbio (Bologna) compriamo, auto, veicoli, macchina, incidentata, problemi, Bologna, vendita, auto

 

Stampa Email

Pedone investito: la colpa è sempre dell'automobilista?

Partiamo da un presupposto: il pedone ha sempre ragione anche se non attraversa sulle strisce. Anzi, non sempre. Vi sono infatti delle ipotesi in cui nel caso di investimento di un pedone fuori dalle strisce, l'automobilista non può rispondere né penalmente né civilmente per il risarcimento del danno. La circostanza che si prospetta, come anche affermato dal Tar Lombardia, è quella per cui un pedone attraversi la strada su un tratto poco illuminato e in presenza di una folta vegetazione tale per cui sarebbe stato estremamente difficile per il conducente accorgersi della sua presenza.

Nel caso di investimento, pertanto, il pedone non avrà ragione, anzi, la colpa dell'incidente stradale dovrà essere attribuita alla sua imprudenza. Nel caso in cui il pedone attraversi su un tratto di strada dove le strisce ci sono ma si trovano a meno di 100 metri dal punto di attraversamento, egli rischia una multa. Tuttavia, qualora le strisce sono a più di 100 metri si può attraversare ma con estrema attenzione, seguendo una linea retta e non obliqua. Nel caso di investimento, con riferimento a queste ultime ipotesi, la colpa sarà da attribuire al conducente.

 

Pubblicato il 28/12/2018 Automultiservice sas, Acquistiamo autoveicoli, incidentati, fusi, chilometrati, con problemi meccanici, Minerbio (Bologna) compriamo, auto, veicoli, macchina, incidentata, problemi, Bologna, vendita, auto

Stampa Email



AUTOMULTISERVICE sas usa i cookies per poter configurare in modo ottimale e migliorare costantemente le sue pagine web.

Continuando ad utilizzare il sito Internet fornite il vostro consenso all'utilizzo dei cookies Per saperne di piu'

Approvo

INFORMATIVA COOKIES

Per cookies e s'intende un elemento testuale che viene inserito nel disco fisso di un computer o altro dispositivo dal fornitore del servizio on line ai visitatori del sito  internet . I cookie possono raccogliere informazioni sulle abitudini dei visitatori circa l'utilizzo del suddetto sito Internet, registrando le attività del loro computer o di altro dispositivo riguardo il suddetto sito, per esempio quando si tratta di fare degli acquisti.
Automultiservice s.a.s.  utilizza i cookies solo ed esclusivamente per gestire il sito internet www.automultiservice.it e per raccogliere dati che permettono di migliorare i servizi offerto. Non possiamo identificare i visitatori in quanto individui attraverso i cookie generati quando visitano unicamente uno dei nostri siti.
I cookies hanno la funzione di consentire l’accesso alla fornitura del servizio funzionando come filtri di sicurezza e di consentire alle applicazioni Web di inviare informazioni a singoli utenti.
Il portale, per ragioni strettamente tecniche di sicurezza informatica, fa uso delle seguenti tipologie di cookies:

  • sessione  e proprietari, cancellati dal vostro browser alla chiusura, registrando  l'indirizzo IP dei visitatori che accedono a questa pagina
  • di terze parti (google analytics) per misurare le statistiche di accesso al presente portale

Non viene fatto uso di cookies per la trasmissione di informazioni di carattere personale, né vengono utilizzati sistemi per il tracciamento degli utenti.
I c.d. cookies utilizzati in questi siti evitano il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti e non consentono l’acquisizione di dati personali identificativi dell’utente.
Maggiori  informazioni sui cookies utilizzati
Quando si visita il presente sito, possono essere introdotti nel computer o altro dispositivo i quattro seguenti tipi di cookie: cookie proprietari (di prima parte), cookie di terze parti, cookie di sessione e cookie persistenti.

Cookie proprietari (di prima parte)
I cookie proprietari (di prima parte) sono cookie che vengono salvati direttamente nel computer o altro dispositivo. Possono includere cookie come quelli di sessione e i cookie persistenti (descritti oltre). Utilizziamo i cookie proprietari (di prima parte) per seguire i movimenti effettuati dal computer o altro dispositivo del visitatore consultando uno dei nostri siti, per esempio per scopi di  analisi.
Cookie di terze parti
I cookie di terze parti sono cookie gestiti da terze parti che possono raccogliere e tracciare alcuni dati di navigazione. Il presente sito utilizza il servizio di Google Analytcs (descritti ind ati di navigazione e statistici raccolti da terze parti)
Cookie di sessione
La durata che intercorre tra il momento in cui si apre il browser Internet e il momento in cui lo si chiude si chiama sessione di navigazione. I cookie di sessione sono cookie memorizzati nel computer o altro dispositivo del visitatore nel corso di una sessione di navigazione, ma che scadono e sono normalmente eliminati alla fine di una sessione di navigazione.
Cookie persistenti
I cookie persistenti sono cookie memorizzati nel computer o altro dispositivo del visitatore nel corso di una sessione di navigazione, ma che restano nel computer o altro dispositivo dopo la fine della suddetta sessione di navigazione (es registrazione della password). I cookie persistenti permettono ai nostri siti di riconoscere il computer o altro dispositivo del visitatore quando è utilizzato per accedere di nuovo a uno dei nostri siti, dopo la fine di una sessione di navigazione e all'inizio di una nuova sessione di navigazione, essenzialmente per aiutare il visitatore a riconnettersi rapidamente al nostro sito

DATI DI NAVIGAZIONE E STATISTICI RACCOLTI DA TERZE PARTI
Come ormai consuetudine in Internet, questo sito utilizza strumenti di analisi statistica erogati e gestiti da terze parti che possono raccogliere e “tracciare” alcuni dati di navigazione.
E’ bene sottolineare che moltissimi siti italiani e stranieri fanno normalmente uso di tali tecnologie e soluzioni in “outsourcing”, ma sono ben pochi coloro che lo segnalano nelle loro “Informative Privacy”. Noi abbiamo cercato di farlo e di informarvi nel modo più corretto e trasparente possibile: siamo comunque sempre a vs. disposizione per eventuali informazioni o ulteriori chiarimenti.
Essendo raccolti da strumenti ed Aziende diverse rispetto al gestore del sito, tali dati non sono fisicamente in possesso di  Automultiservice s.a.s.che può utilizzarli solamente in consultazione, ma non ha possibilità di modificarli o cancellarli autonomamente. Per tali operazioni e per conoscere approfonditamente la privacy policy applicata a tali dati è necessario che l’utente si rivolga direttamente al Titolare, ovvero all’Azienda che eroga direttamente il servizio statistico utilizzato.
Gli strumenti appartenenti a terze parti utilizzati all’interno di questo sito sono i seguenti:
- Google Analytics (erogato da: Google Inc. 1600 Amphitheatre Parkway - Mountain View CA 94043, USA)

INFORMAZIONI RELATIVE A GOOGLE ANALYTICS
Questo sito web utilizza Google Analytics, un servizio di analisi web fornito da Google, Inc. ("Google"). Google Analytics utilizza dei "cookies", che sono file di testo che vengono depositati sul Vostro computer per consentire al sito web di analizzare come gli utenti utilizzano il sito. Le informazioni generate dal cookie sull'utilizzo del sito web da parte Vostra (compreso il Vostro indirizzo IP) verranno trasmesse a, e depositate presso i server di Google negli Stati Uniti. Google utilizzerà queste informazioni allo scopo di tracciare e esaminare il Vostro utilizzo del sito web, compilare report sulle attività del sito web per gli operatori del sito web e fornire altri servizi relativi alle attività del sito web e all'utilizzo di Internet. Google può anche trasferire queste informazioni a terzi ove ciò sia imposto dalla legge o laddove tali terzi trattino le suddette informazioni per conto di Google. Google non assocerà il vostro indirizzo IP a nessun altro dato posseduto da Google. Potete rifiutarvi di usare i cookies selezionando l'impostazione appropriata sul vostro browser, ma ciò potrebbe impedirvi di utilizzare tutte le funzionalità di questo sito web. Utilizzando il presente sito web, voi acconsentite al trattamento dei Vostri dati da parte di Google per le modalità e i fini sopraindicati. Indirizzi utili ai fini di meglio comprendere la privacy policy di Google Analytics:
- http://www.google.it/analytics/terms/it.html
- http://www.google.com/privacypolicy.html
Eventuali richieste relative ai dati inerente a questo trattamento essere rivolte al Titolare (Google Inc.).

Maggior informazioni sul trattamento dati sono disponibili all' indirizzo web: www.automultiservice.it/privacy

 

Per qualsiasi informazione può scrivere, all’indirizzo info[@]automultiservice.it o ad Automultiservice, Via Del Lavoro, 14 - 40061 - Minerbio  (BO).